La Biennale di Venezia
Pubblica amministrazione

SERVIZI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA PER EVENTI E SPETTACOLI DAL VIVO

Oggetto: SERVIZI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA PER EVENTI E SPETTACOLI DAL VIVO
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 572.672,50
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 569.290,00
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 3.382,50
CIG: 8352657E98
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: Servizi Tecnico Logistici
Aggiudicatario : R&NT srl
Data aggiudicazione: 27 agosto 2020 0:00:00
Importo aggiudicazione: € 544.208,00
Data pubblicazione: 02 luglio 2020 15:10:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 08 agosto 2020 12:00:00
Data scadenza: 13 agosto 2020 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • ISTANZA DI PARTECIPAZIONE
  • PASSOE
  • CERTIFICATO ISCRIZIONE C.C.I.A.A.
  • DOCUMENTO DI GARA UNICO EUROPEO (DGUE)
  • ALLEGATO A.1
  • ALLEGATO A.2
  • CAUZIONE PROVVISORIA E IMPEGNO FIDEIUSSORE
  • DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA (DURC)
  • ATTESTAZIONE DI AVVENUTO SOPRALUOGO
  • Documento di Identità
Per richiedere informazioni: Tutti gli operatori economici interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti sulla procedura per iscritto, utilizzando esclusivamente l’area messaggistica presente all’interno della sezione relativa alla procedura di gara di cui trattasi.

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Verifica congruità primo in graduatoria 21/08/2020 16:37 Altri Documenti
Lettera affidamento 27/08/2020 15:30 Atti di aggiudicazione
Contratto 07/10/2020 12:48 Contratto
Nomina Commissione giudicatrice 20/08/2020 18:44 Determina di nomina della commissione di gara
Verbale di gara 20/08/2020 18:45 Verbali

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

allegato B1 è incompilabile (poco spazio), sarebbe possibile avere il file in EXCEL ....vi ringrazio e vi saluto cordialmente

Risposta:

A fronte della difficoltosa leggibilità, si ripubblica alla sezione Documentazione di gara:

1) ALLEGATO B.1 Dichiarazione di offerta economica

2) Sezione Elenco prezzi dell’Allegato B.1 Dichiarazione di offerta economica in formato excel

FAQ n. 2

Domanda:

con quali modalità viene depositata la cauzione provvisoria? esiste un modulo/testo per l'impegno di fideiussione e quindi per la fideiussione stessa? Vi ringrazio e vi saluto cordialmente

Risposta:

Per quanto di cui al quesito si rimanda all’art. 93 del D. Lgs. 50/2016, dove il concorrente potrà trovare riscontro sia su garanzia provvisoria che su impegno del fideiussore.

FAQ n. 3

Domanda:

Gentilissimi, la presente per sapere con quanto preavviso La Biennale comunica l'esigenza di nuovi tecnici oppure annulla quelli già stabiliti da bando di gara. Grazie in anticipo per la disponibilità. Cordiali saluti 

Risposta:

Fermo restando che le eventuali richieste di attivazione di servizi in aggiunta e/o l’eventuale annullamento di servizi previsti da appalto per cause di forza maggiore – non dipendenti quindi da Biennale - non sono programmabili, si evidenzia tuttavia che: - l'eventuale attivazione di servizi aggiuntivi (e quindi straordinari); - l'eventuale annullamento di servizi previsti da appalto; motivata da variazioni del progetto artistico/organizzativo dipendenti da Biennale, saranno comunicate dalla Biennale all'aggiudicatario con un preavviso di 48 ore per quanto attiene gli annullamenti e con un preavviso di 24 ore per quanto attiene l’attivazione di servizi aggiuntivi

FAQ n. 4

Domanda:

Gentilissimi, di seguito alcune richieste di spiegazione sul bando in oggetto: l' OFFERTA TECNICA/ A1 - Organizzazione del Servizio/ A1.1 - Qualità della struttura organizzativa del personale, si richiede una profilazione generale o è necessario un elenco dei nomi delle figure professionali coinvolte con le relative informazioni di dettaglio sulla loro formazione specifica? Certificazioni e patentini devono essere inoltrati in fase di richiesta o solo dopo l’eventuale attribuzione? l' OFFERTA TECNICA/ A2 - Qualità delle apparecchiature utilizzate, si richiede una relazione in forma di testo o della documentazione? nel caso, quale? ONERI PER LA SICUREZZA - la cifra di 3.382,5 euro è una cifra minima o è quanto può essere inserito nella proposta? Grazie per le informazioni che vorrete fornirci. 

Risposta:

DOMANDA: l' OFFERTA TECNICA/ A1 - Organizzazione del Servizio/ A1.1 - Qualità della struttura organizzativa del personale, si richiede una profilazione generale o è necessario un elenco dei nomi delle figure professionali coinvolte con le relative informazioni di dettaglio sulla loro formazione specifica? Certificazioni e patentini devono essere inoltrati in fase di richiesta o solo dopo l’eventuale attribuzione?

RISPOSTA: Il concorrente dovrà presentare una descrizione generale della struttura del personale (tecnici e altre figure professionali) che intende utilizzare nell’esecuzione delle attività d’appalto, dalla quale si evinca la qualità della struttura organizzativa e del personale. Completano la relazione dettagli specifici su esperienza e formazione del personale: suddetta relazione andrà corredata da copia dei titoli formativi e abilitativi del personale che l’offerente impiegherà nell’esecuzione delle attività d’appalto, come indicato nel Disciplinare di Gara al punto 9 (rif. Contenuto della Busta offerta tecnica”).

 

DOMANDA: l' OFFERTA TECNICA/ A2 - Qualità delle apparecchiature utilizzate, si richiede una relazione in forma di testo o della documentazione? nel caso, quale?

RISPOSTA: L’offerta tecnica dovrà essere comprensiva dell’elenco delle apparecchiature utilizzate, con riportata descrizione e caratteristiche tecniche delle stesse: il concorrente potrà altresì presentare quanto ritenga opportuno al fine di ben illustrare il grado di qualità delle attrezzature proposte per l’esecuzione dell’appalto.

 

DOMANDA: ONERI PER LA SICUREZZA - la cifra di 3.382,5 euro è una cifra minima o è quanto può essere inserito nella proposta?

RISPOSTA: Gli oneri per la sicurezza - come indicato nei documenti di gara - non sono soggetti a ribasso e sono relativi ai rischi interferenziali per l’esecuzione del servizio oggetto dell’appalto. Il concorrente dovrà altresì indicare nell’Allegato B.1. Dichiarazione di offerta economica i costi aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, di cui all’art. 95 comma 10 del D. Lgs. 50/2016, stimati per l’esecuzione del servizio di cui all’appalto.

FAQ n. 5

Domanda:

Chiediamo se è possibile avere una stima dei materiali di Biennale soggetti a movimentazione, assemblaggio/disassemblaggio a cura dell'appaltatore. Trasporti e facchinaggio per la gestione di questi materiali di Biennale devono essere inclusi nell'offerta economica? Confrontando IN e OUT dei materiali e il calendario dei tecnici, abbiamo riscontrato delle incongruenze, ovvero l'arrivo dei materiali in alcuni casi avviene qualche giorno prima della squadra tecnica, sono previste delle aree di stoccaggio dei materiali? Per la valutazione di barche e facchinaggio, sarebbe utile sapere se sono previste delle aree di stocaggio per i vuoti. Attendiamo vostro cortese riscontro. Grazie. 

Risposta:

A seguire la risposta ai quesiti posti.

DOMANDA: Con l'occasione chiediamo se è possibile avere una stima dei materiali di Biennale soggetti a movimentazione, assemblaggio/disassemblaggio a cura dell'appaltatore. Trasporti e facchinaggio per la gestione di questi materiali di Biennale devono essere inclusi nell'offerta economica?

RISPOSTA: Si indicano a seguire strutture e materiali della Biennale, utilizzati per gli allestimenti degli spettacoli di cui ai servizi d’appalto: Parco luci e altro; Strutture fomite per realizzazione pedane e palchi; Strutture cazzolaro per realizzazione tribune e palchi; Impianti elettrici temporali e mobili; Impianti audio e amplificazione sonora. Resta inteso che l’aggiudicatario dell’appalto dovrà svolgere l’attività di montaggio e smontaggio dei suddetti materiali sotto il coordinamento della Biennale, mentre i facchinaggi e le movimentazioni interne degli stessi saranno svolte a cura della Biennale.

 

DOMANDA: Confrontando IN e OUT dei materiali e il calendario dei tecnici, abbiamo riscontrato delle incongruenze, ovvero l'arrivo dei materiali in alcuni casi avviene qualche giorno prima della squadra tecnica, sono previste delle aree di stoccaggio dei materiali? Per la valutazione di barche e facchinaggio, sarebbe utile sapere se sono previste delle aree di stoccaggio per i vuoti.

RISPOSTA: La Biennale potrà garantire aree di stoccaggio dei materiali in arrivo e dei vuoti presso magazzini all’interno dell’area espositiva dell’Arsenale.

FAQ n. 6

Domanda:

Gentilissimi, nella Dichiarazione offerta economica, allegato B.1, alla voce “costi della manodopera, di cui all’art. 95 comma 10 del D. Lgs. 50/2016” si devono indicare i costi della produzione e di tutto il personale impiegato, esulando da quanto indicato dal bando nel calendario dei tecnici?. Grazie, saluti

Risposta:

In risposta al quesito posto, si rimanda ad attenta lettura dell’art. 95 comma 10 del D. Lgs. 50/2016, qui di seguito riportato:

10. Nell'offerta economica l'operatore deve indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro ad esclusione delle forniture senza posa in opera, dei servizi di natura intellettuale e degli affidamenti ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lettera a). Le stazioni appaltanti, relativamente ai costi della manodopera, prima dell'aggiudicazione procedono a verificare il rispetto di quanto previsto all'articolo 97, comma 5, lettera d).

FAQ n. 7

Domanda:

Gentilissimi, in relazione alle figure professionali coinvolte, dopo un'attenta verifica della lista materiali e del calendario personale, abbiamo le seguenti domande: - operatore luci quanti tecnici luci, capaci di operare con il mixer devono essere presenti e in quali location? - Inoltre, quanti tra tecnici luci e macchinisti devono essere anche rigger e in quali location? Confermate che non sono necessarie da parte nostra certificazioni di conformità sugli impianti temporanei che andremo ad allestire, o relazioni tecniche rispetto al materiale che andremo ad appendere? Grazie mille, un saluto cordiale

Risposta:

Si riportano a seguire le risposte ai quesiti posti.

QUESITO 1: Operatore luci quanti tecnici luci, capaci di operare con il mixer devono essere presenti e in quali location?

RISPOSTA: Dovranno essere presenti n. 3 operatori luci capaci di operare con il mixer: n.1 operatore presso Tese 3, n.1 operatore presso Tese dei Soppalchi, n.1 operatore presso Teatro Piccolo Arsenale. Il software di riferimento è ETC EOS.

 

QUESITO 2: Inoltre, quanti tra tecnici luci e macchinisti devono essere anche rigger e in quali location?

RISPOSTA: Non è richiesto un numero minimo di rigger, ma dovrà essere garantita la presenza di almeno un rigger durante i periodi di allestimento (dove per “allestimento” si considerano i primi 3 giorni di utilizzo dello spazio) e disallestimento (dove per “disallestimento” si considerano gli ultimi 2 giorni di utilizzo dello spazio) dei seguenti spazi Tese 2, Sale d’Armi A, Tese dei Soppalchi, come indicato nell’Allegato 1 “Calendario tecnici”.

 

QUESITO 3: Confermate che non sono necessarie da parte nostra certificazioni di conformità sugli impianti temporanei che andremo ad allestire, o relazioni tecniche rispetto al materiale che andremo ad appendere?

RISPOSTA: Serve produrre quanto necessario secondo quanto previsto dalla legge e in conformità con l’iscrizione in camera di commercio della ditta:  dichiarazione di conformità, ai sensi del DM 37/08, per gli impianti realizzati  dichiarazione di montaggio per le strutture e gli appendimenti  dichiarazione di corretta esecuzione per la realizzazione di posa di materiali o eventuali allestimenti.

FAQ n. 8

Domanda:

Gentilissimi, riporto di seguito alcuni chiarimenti in merito alla gara in oggetto: 1. Quando verrà comunicato il piano di produzione con la pianificazione dell’orario di lavoro dei tecnici? Prima o dopo l’aggiudicazione di gara? 3. Secondo quanto indicato nel “Capitolato d’oneri”, l’importo complessivo a base di gara deve essere comprensivo delle ore effettuate in orario notturno e/o festivo, ma le ore di lavoro straordinario effettuate dopo la decima ora saranno riconosciute come extra e quindi pagate dal committente e calcolate secondo quanto indicato come costo al giorno /10? Grazie in anticipo per la disponibilità. Cordiali saluti

Risposta:

Si riportano a seguire le risposte ai quesiti posti.

QUESITO 1. Quando verrà comunicato il piano di produzione con la pianificazione dell’orario di lavoro dei tecnici? Prima o dopo l’aggiudicazione di gara?

RISPOSTA Il piano di produzione con la pianificazione dell’orario dei tecnici verrà comunicato dopo l’aggiudicazione e comunque in tempo utile per l’attivazione del servizio prevista per il 20 agosto 2020.

 

QUESITO 2. Secondo quanto indicato nel “Capitolato d’oneri”, l’importo complessivo a base di gara deve essere comprensivo delle ore effettuate in orario notturno e/o festivo, ma le ore di lavoro straordinario effettuate dopo la decima ora saranno riconosciute come extra e quindi pagate dal committente e calcolate secondo quanto indicato come costo al giorno /10?

RISPOSTA L’importo complessivo posto a base di gara si intende comprensivo di tutto quanto previsto dalla documentazione di gara, con particolar riferimento a quanto indicato nel Capitolato d’Oneri e nell’Allegato 1 e 2.

Come indicato all’art. 5 Modalità di esecuzione e personale addetto al servizio del Capitolato d’Oneri “L’aggiudicatario dovrà garantire l'esecuzione di tutti i servizi a regola d'arte destinando, all'uopo e in ogni momento, tutto il personale necessario che dovrà pertanto essere personale specializzato, idoneo a svolgere le prestazioni previste, di provata capacità onestà moralità e assoluta affidabilità professionale”, garantendo pertanto il servizio con il numero di addetti che esso stesso ritenga necessario, nel rispetto della normativa vigente, a copertura dell’orario previsto per la giornata lavorativa così come definita all’art. 3 Specifiche di esecuzione del servizio del Capitolato d’Oneri punto 3.1 Assistenza tecnica.

Si precisa a tal proposito, riportando a seguire estratto dell’art. 1 del Capitolato d’Oneri, che i costi concorrenti alla determinazione dell’importo offerto d’appalto saranno altresì ritenuti valevoli per la liquidazione di analoghi ed eventuali ulteriori servizi/noleggi richiesti dalla Biennale durante l’appalto e non previsti dalla documentazione d’appalto stessa.

Laddove tuttavia suddetti servizi/noleggi eventualmente richiesti dalla Biennale fossero diversi da quanto indicato nella documentazione di gara, dovranno essere applicate dall’aggiudicatario condizioni economiche in linea con quanto indicato dallo stesso nell’Allegato B.1 Dichiarazione di offerta economica, e relativa sottosezione.

L’operatore economico partecipante al procedimento concorrenziale dovrà presentare, come previsto e richiesto dal punto 9 del Disciplinare di Gara (rif. punto 2. Contenuto della “Busta - Offerta economica”), l’offerta proposta per l’esecuzione del servizio di cui all’appalto. In sede d’offerta il concorrente dovrà infatti indicare nell’Allegato B.1 Dichiarazione di offerta economica, reperibile sulla Piattaforma elettronica di e-procurement della Biennale al link https://labiennale.acquistitelematici.it/ riferito alla procedura in oggetto: 1) l’offerta economica proposta per l’esecuzione del servizio di cui all’appalto espressa in ribasso percentuale sull’importo a base di gara sopra indicato; 2) i prezzi che hanno concorso alla formulazione dell’offerta. Il concorrente dovrà indicare distintamente il: - costo complessivo per il servizio di assistenza tecnica ad eventi e spettacoli dal vivo da eseguirsi come da calendario di cui all’Allegato 1 Calendario Tecnici (rif. Art. 2 punto 2.1); - costo complessivo, comprensivo dei costi di trasporto alla sede di utilizzo ed eventuali materiali di consumo che si rendano necessari per il loro corretto funzionamento, per il noleggio di apparecchiature - audio, video, illuminotecniche e sceniche - strutture e mezzi per eventi e spettacoli dal vivo da eseguirsi come indicato nell’Allegato 2 Lista dei materiali (rif. Art. 2 punto 2.2); - costo a giornata, comprensivo di vitto e alloggio, per ogni categoria di personale tecnico richiesto per l’assistenza specialistica ad eventi e spettacoli dal vivo. Il concorrente dovrà altresì compilare la sezione Elenco prezzi del suddetto Allegato B.1 Dichiarazione di offerta economica, nella quale andranno riportati in particolar modo i costi unitari di noleggio di ciascuna apparecchiatura struttura e mezzo richiesto per gli eventi e spettacoli dal vivo di cui trattasi. Si precisa a tal proposito che i prezzi indicati dal concorrente alla sezione Elenco prezzi dell’allegato B.1 Dichiarazione di offerta economica si intendono comprensivi del: 1. costo per il nolo di mezzi e macchinari per il carico e lo scarico, carico nel luogo di ritiro e scarico in banchina; 2. costo del trasporto a mezzo motobarche; 3. costo delle forniture complementari (carburante, soste, ecc.), 4. costo per la prestazione del/degli operatore/i addetto/i all’utilizzo dei mezzi/carico-scarico dei materiali; 5. quant’altro non specificato. Detti valori, concorrenti alla formazione dell’importo complessivo offerto, saranno valutati ai fini della verifica della congruità dell’offerta, e pertanto al fine di individuare l’eventuale anomalia della medesima, e saranno ritenuti validi, in caso di assegnazione dell’appalto, per la liquidazione degli eventuali servizi aggiuntivi ed analoghi rispetto a quelli indicati nel Capitolato d’Oneri richiesti durante la vigenza dell’appalto.

FAQ n. 9

Domanda:

Con la presente inviamo le seguenti richieste di chiarimento: 1. è possibile avere un luogo all'interno di biennale per tenere tutto il materiale che servirà, per l'intero periodo dal 20 agosto al 31 ottobre? 2. i trasporti su barca possono essere ottimizzati secondo le esigenze lavorative? 3. gli spostamenti del materiale all'interno di biennale sono a carico dell'aggiudicatario? 4. saranno presenti società di facchinaggio? 5. fossero necessari materiali e trasporti in più rispetto al capitolato del bando, saranno conteggiati a consuntivo come i servizi tecnici? 6. la formazione di antincendio e primo soccorso è prevista per tutti i lavoratori presenti o solo per i responsabili delle varie squadre? 7. nella formazione antincendio è previsto rischio elevato? 8. nella parte relativa ai servizi tecnici, sono da includere i curricula dei vari tecnici coinvolti? 

Risposta:

Si riportano a seguire le risposte ai quesiti posti.

QUESITO 1. è possibile avere un luogo all'interno di biennale per tenere tutto il materiale che servirà, per l'intero periodo dal 20 agosto al 31 ottobre?

RISPOSTA: Si, è possibile

 

QUESITO 2. i trasporti su barca possono essere ottimizzati secondo le esigenze lavorative?

RISPOSTA: Si, potranno essere ottimizzati secondo le esigenze lavorative

 

QUESITO 3. gli spostamenti del materiale all'interno di biennale sono a carico dell'aggiudicatario?

RISPOSTA: Si, sono a carico dell’aggiudicatario per quanto riguarda i materiali a noleggio richiesti nell’ambito dell’appalto

 

QUESITO 4. saranno presenti società di facchinaggio?

RISPOSTA: Si, saranno presenti società di facchinaggio per le movimentazioni interne relative ai materiali delle compagnie artistiche e della Biennale

 

QUESITO 5. fossero necessari materiali e trasporti in più rispetto al capitolato del bando, saranno conteggiati a consuntivo come i servizi tecnici?

RISPOSTA: Si, saranno regolarizzati in estensione all'aggiudicazione della gara

 

QUESITO 6. la formazione di antincendio e primo soccorso è prevista per tutti i lavoratori presenti o solo per i responsabili delle varie squadre?

RISPOSTA: Come specificato nel Capitolato d’Oneri all’art. 3 punto 3.1, sono richieste le certificazioni per ogni tecnico.

 

QUESITO 7. nella formazione antincendio è previsto rischio elevato?

RISPOSTA: No, non è previsto

 

QUESITO 8. nella parte relativa ai servizi tecnici, sono da includere i curricula dei vari tecnici coinvolti?

RISPOSTA: Non è necessario includerli, basta una descrizione della formazione tecnica e delle certificazioni.

FAQ n. 10

Domanda:

art. 5 del capitolato: si parla di controlli sanitari richiesti da biennale ma a carico dell'aggiudicatario. a cosa si riferiscono? tamponi, altro?

Risposta:

Con riferimento al quesito posto si rimanda ad attenta analisi dell’art. 5 e 7 del Capitolato d’Oneri, in quanto sarà onere dell’aggiudicatario attenersi alle prescrizioni ivi presenti con particolare riferimento al Piano di sicurezza aziendale che dovrà prevedere le misure di cui al protocollo anticontagio cantieri PAC secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/2008 e D. Lgs. 106/2009 e successive modifiche ed integrazioni e anche secondo quanto previsto dal D.P.C.M. del 26 aprile 2020 recante le misure urgenti di contenimento del contagio da COVID-19 ed eventuali successive modifiche, integrazioni o specifici protocolli applicativi.

FAQ n. 11

Domanda:

Buongiorno, rispetto alla cauzione da stipulare in caso di aggiudicazione vd Art. 11 p.11 del capitolato d’oneri. Cosa si intende con versamento del minimo garantito sino alla concorrenza del 10%? Il minimo garantito quanto dovrebbe essere? Per 10% si intende la percentuale sul valore totale stimato di 572.672,50, corretto? Grazie. Saluti.

Risposta:

Con “minimo garantito sino alla concorrenza del 10%” di cui all’art. 11 del Capitolato d’Oneri s’intende che la garanzia fideiussoria dovrà essere pari al 10% dell’importo offerto d’appalto per l’esecuzione del servizio (salvo eventuali riduzioni della suddetta percentuale in base a quanto previsto dall’art. 103 comma 1 nonché art. 93 comma 7 del D. Lgs. 50/2016): ne consegue che l’importo della garanzia fideiussoria andrà calcolato sull’importo complessivo posto a base di gara (pari a € 572.672,50) al netto degli oneri della sicurezza (pari a € 3.382,50) e al netto del ribasso offerto dall’aggiudicatario.

FAQ n. 12

Domanda:

Gentilissimi, confermate che la tabella a pag.5 del DUVRI è da restituire completata, solo in caso di aggiudicazione del bando? grazie, saluti

Risposta:

Come specificato al punto 9 del Disciplinare di gara, di cui si riporta estratto:

Andranno presentati, unitamente al Capitolato d’Oneri, debitamente sottoscritti per esteso dal titolare o legale rappresentante del concorrente a margine di ciascun foglio per presa visione e accettazione, anche il Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali (DUVRI), gli allegati riportanti le specifiche tecniche di effettuazione del servizio di cui all’appalto ovvero Allegato 1 Calendario tecnici e Allegato 2 Lista dei materiali e gli elaborati grafici a descrizione degli spazi interessati dal servizio di cui all’appalto ovvero Allegato 3 Planimetria Arsenale, Allegato 4 Planimetria Ca’ Giustinian e Allegato 5 Planimetria Giardini;

la documentazione da presentare unitamente al Capitolato d’oneri, e pertanto anche il Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali, andrà presentata sottoscritta per presa visione e accettazione: sarà onere esclusivo dell’aggiudicatario, presentare successivamente all’aggiudicazione, il suddetto Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali compilato in tutte le sue parti.

FAQ n. 13

Domanda:

Gentilissimi, ci confermate che per i tecnici del suono/video/luci il corso di conduzione PLE, vale solo per le location in cui ci sarà la necessità di usare la piattaforma, nel caso potete indicarci quali sono? Grazie

Risposta:

Con riferimento al quesito posto, come da risposta fornita al quesito posto da un altro concorrente e presente tra le faq di seguito riportata:

QUESITO 6. la formazione di antincendio e primo soccorso è prevista per tutti i lavoratori presenti o solo per i responsabili delle varie squadre?

RISPOSTA: Come specificato nel Capitolato d’Oneri all’art. 3 punto 3.1, sono richieste le certificazioni per ogni tecnico.

si ribadisce che nel Capitolato d’Oneri all’art. 3 punto 3.1 sono indicate le certificazioni che dovranno essere possedute da tutto il personale dell’aggiudicatario impiegato nell’effettuazione dei servizi di cui all’appalto. A seguire indicati – a titolo informativo - i luoghi dove, in Arsenale, verrà usata piattaforma:

Tese Cinquecentesche

Tese Soppalchi

Teatro Piccolo Arsenale