Pubblica amministrazione

SERVIZIO DI TRASPORTO LOCALE DELLE OPERE ESPOSTE ALLA 59. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE PROVENIENTI DA PAESI U.E. ED EXTRA U.E., COMPRESE OPERAZIONI DOGANALI E BELLE ARTI IN ANDATA E RITORNO E COLLETTAMENTO, RITIRO, STOCCAGGIO E RIDISTRIBUZIONE DEGLI IMBALLI

Oggetto: SERVIZIO DI TRASPORTO LOCALE DELLE OPERE ESPOSTE ALLA 59. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE PROVENIENTI DA PAESI U.E. ED EXTRA U.E., COMPRESE OPERAZIONI DOGANALI E BELLE ARTI IN ANDATA E RITORNO E COLLETTAMENTO, RITIRO, STOCCAGGIO E RIDISTRIBUZIONE DEGLI IMBALLI
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 485.643,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 478.000,00
Oneri Sicurezza (Iva esclusa): € 7.643,00
CIG: 8992881829
Stato: In corso
Centro di costo: Servizi Tecnico Logistici
Data pubblicazione: 17 dicembre 2021 12:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 21 gennaio 2022 0:00:00
Data scadenza: 24 gennaio 2022 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • ISTANZA DI PARTECIPAZIONE
  • Documento di Identità
  • PASSOE
  • CERTIFICATO ISCRIZIONE C.C.I.A.A. e AUTORIZZAZIONI AL TRASPORTO SU GOMMA E ACQUA
  • DOCUMENTO DI GARA UNICO EUROPEO (DGUE)
  • ALLEGATO A.1
  • ALLEGATO A.2
  • CAUZIONE PROVVISORIA E IMPEGNO FIDEIUSSORE
  • DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA (DURC)
  • ATTESTAZIONE DI AVVENUTO SOPRALUOGO
  • ATTESTAZIONE VERSAMENTO € 35,00 A FAVORE ANAC
Per richiedere informazioni: Tutti gli operatori economici interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti sulla procedura per iscritto, utilizzando esclusivamente l'area messaggistica presente all'interno della sezione relativa alla procedura di gara di cui trattasi

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Spett.le Fondazione La Biennale di Venezia, al punto 9 del Disciplinare di gara si dice alla lettera c) dl contenuto della busta amministrativa che deve essere inserito il certificato di iscrizione della CCIAA. Si chiede se è sufficiente inserire al posto del certificato la visura. Cordiali saluti.

Risposta:

Si, può essere presentata la visura in sostituzione al certificato di iscrizione della CCIAA

Chiarimento n. 2

Domanda:

Spett.le Fondazione La Biennale di Venezia, si desiderava avere una conferma che le sezioni B e C della parte IV Criteri di selezione del DGUE non vanno compilate. Cordiali saluti.

Risposta:

Si conferma quanto richiesto, come peraltro evidenziato al punto 9 del Disciplinare di gara di cui si riporta a seguire estratto: Parte IV. Criteri di selezione: Per la procedura di che trattasi al concorrente è richiesto di compilare la Sez. α (alfa) e le Sezioni A e D.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Buongiorno, in merito alla procedura in oggetto siamo a chiederVi il seguente chiarimento: - in merito alla sottoscrizione dei documenti di gara, ci confermate che se sottoscritti digitalmente in formato p7m, non è necessari anche la firma tradizionale con timbro? Graie e saluti.

Risposta:

Si conferma quanto richiesto

Chiarimento n. 4

Domanda:

Buongiorno, nel caso in cui la documentazione di gara venga sottoscritta da un Procuratore, ci confermate che la procura possiamo caricarla nello spazio previsto per il DGUE? Anche i certificati per la riduzione della fideiussione, li carichiamo nello spazio previsto per il DGUE oppure per la fideiussione? Grazie e saluti.

Risposta:

Con riferimento ai quesiti posti: 1) La procura potrà essere caricata nello spazio previsto per il DGUE, che prevede caricamento multiplo dei documenti; 2) I certificati per la riduzione della fideiussione andranno invece caricati nello spazio previsto per la fideiussione, che analogamente prevede caricamento multiplo dei documenti.

Chiarimento n. 5

Domanda:

Spett.la Fondazione La Biennale di Venezia, in relazione al punto 7 del disciplinare di gara circa il requisiti di capacità economica e finanziaria in caso di partecipazione in RTI con tre società se la capogruppo e una mandante soddisfano entrambe sia il requisito del faatturato siea il requisito del costo del lavoro mentre la seconda mandante non li soddisfa sono soddisfatti egualmente i requisiti richiesti oppure la seconda mandante deve avere il almeno il 15%?

Risposta:

Come previsto dal punto 7 del Disciplinare di gara, di cui si riporta a seguire estratto:

"Al fine di integrare i prescritti requisiti di capacità economica e finanziaria, è consentito il cumulo di detti fatturati/costi per le dotazioni organiche, purché il fatturato/costo per la dotazione organica dell’impresa mandataria corrispondano ad almeno il 70% del valore complessivo indicato; invece ciascuna mandante, per lo stesso periodo, dovrà possedere un fatturato/costo per la dotazione organica non inferiori al 15% del valore indicato, fino al raggiungimento della soglia totale richiesta."

tutte le eventuali mandanti dovranno soddisfare i requisiti di capacità economica e finanziaria ivi indicati

Chiarimento n. 6

Domanda:

Spett.la Fondazione La Biennale di Venezia, sempre in relazione al punto 7 del disciplinare nella frase "ad almeno il 70% del valore complessivo indicato" cosa si intende per valore complessivo indicato? Ad es. è il valore posto a base di gara 485.643 oppure e la media della somma dei fatturati delle società in RTI? Grazie.

Risposta:

Per “valore complessivo indicato” si intende l’importo di 485.643,00 euro.